Stoltenberg: da Italia contributo chiave ad Alleanza

Stoltenberg: da Italia contributo chiave ad Alleanza
Jens Stoltenberg
18 luglio 2023

E’ terminato l’incontro tra la presidente del Consiglio Giorgia Meloni e il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg. Tra i temi in agenda della cena nella residenza di Stoltenberg un consuntivo dopo il vertice di Vilnius, le sfide che attendono l’Alleanza Atlantica nei prossimi mesi in un contesto di guerra sul suolo europeo, il ruolo importante dell’Italia nell’assistenza alla sicurezza dell’Ucraina e nel presidio dei confini dell’Alleanza.

Il colloquio è durato circa due ore. “È stato bello incontrare di nuovo il primo ministro Giorgia Meloni dopo il Summit Nato della scorsa settimana – scrive su Twitter Stoltenberg, dopo l’incontro a Bruxelles con Meloni -. L’ho ringraziata per i contributi chiave dell’Italia alla Nato e per il sostegno incrollabile all’Ucraina. Abbiamo discusso della risposta della Nato alle sfide provenienti da tutte le direzioni, compreso il terrorismo e l’instabilità nel sud”.

 

L`incontro si è tenuto in formato ristretto

 

L`incontro si è tenuto in formato ristretto: con Meloni presenti il consigliere diplomatico di Palazzo Chigi, Francesco Talò, già ambasciatore presso la NATO, e il suo successore, l`attuale rappresentante permanente presso la NATO, Marco Peronaci. Tra i temi in agenda un consuntivo dopo il vertice di Vilnius, le sfide che attendono l`Alleanza Atlantica nei prossimi mesi in un contesto di guerra sul suolo europeo, il ruolo importante dell`Italia nell`assistenza alla sicurezza dell`Ucraina e nel presidio dei confini dell`Alleanza.

Leggi anche:
Ddl sicurezza, incardinato testo. Pd all'attacco su nuovi reati
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti