Studente italiano vince concorso di lingua cinese

Studente italiano vince concorso di lingua cinese
Jacopo Germolè
3 novembre 2019

L’italiano Iacopo Germole’, studente del quinto anno di liceo scientifico al Convitto Nazionale di Roma, ha vinto il prestigioso premio di abilita’ nella lingua cinese ‘Chinese Bridge’, disputato in questi giorni a Zhengzhou, capoluogo della Provincia centrale cinese di Henansi. Germole’ si e’ aggiudicato il titolo di campione della finale venerdi’ primo novembre, dopo tre turni di agguerrita competizione, dopo avere studiato cinese per quattro anni. “Questa competizione mi ha dato la possibilita’ di comunicare con giovani di tutto il mondo. Dovremmo imparare ad apprezzare le reciproche differenze”, ha detto Germole’.

La competizione e’ giunta alla 12/a edizione ed e’ riservata agli studenti delle scuole secondarie non cinesi provenienti da tutto il mondo. Dal 2002, il Confucius Institute Headquarters di Pechino organizza i concorsi, attirando finora piu’ di 1,4 milioni di adolescenti a livello mondiale. Secondo gli organizzatori, piu’ di 530 istituti Confucius e 1.100 corsi sono stati finora istituiti in 158 Paesi e regioni del mondo per diffondere la lingua e la cultura cinese. Tra i concorrenti una ragazza slovacca di 17 anni, Victoria Mackova, che ha eseguito un Wuqinxi, antico esercizio fisico cinese che imita i movimenti di cinque animali.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Attacco con coltello in chiesa di Sydney: feriti fedeli e vescovo


Commenti