Studio, vaccini anti Covid hanno impedito 20 milioni di morti in un anno

24 giugno 2022

I vaccini anti-Covid hanno impedito quasi 20 milioni di morti nel primo anno dopo la loro introduzione. Lo sostiene – scrive la Afp – il primo grande studio sull’argomento pubblicato oggi. La ricerca, pubblicata su The Lancet Infectious Diseases, si basa sui dati di 185 paesi, raccolti dall’8 dicembre 2020 all’8 dicembre 2021. Si tratta del primo tentativo di stimare il numero di decessi prevenuti direttamente e indirettamente a seguito delle vaccinazioni contro il Covid-19. Lo studio ha evidenziato che sono stati evitati 19,8 milioni di decessi su una stima di 31,4 milioni di decessi che si sarebbero verificati se non fossero stati disponibili vaccini. Una riduzione del 63 per cento.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Polizia, mercoledì Meloni e Piantedosi incontrano sindacati


Commenti