Supercoppa, Milan non pervenuto. Vince l’Inter 3-0

Supercoppa, Milan non pervenuto. Vince l’Inter 3-0
Lautaro Martinez
18 gennaio 2023

E’ senza storia la Supercoppa italiana disputata a Rihad tra MIlan e Inter. Inzaghi ipnotizza il Milan, e lo asfalta 3-0 Sotto i colpi di Dimarco, Dzeko e Lautaro. Partenza accorta per entrambe le squadre, poi l’Inter accelera decisamente e trova la rete del vantaggio con Dimarco dopo dieci minuti che raccoglie un cross dalla destra chiudendo da sinistra sul secondo palo.

Il Milan prova a reagire e Leao si rende pericoloso con una conclusione a giro alzata oltre la traversa da Onana. Ma è solo un fuoco di paglia perché l’Inter continua ad attaccare e trova il raddoppio con Dzeko al 21′ che in diagonale fulmina Tatarusanu. Il Milan rischia pericolosamente di subire anche il terzo gol ma poi ritrova le distanze e il primo tempo termina senza ulteriori grossi sussulti. Nella ripresa un volenteroso Milan cerca il gol che riaprirebbe la gara. Pioli inserisce De Ketelaere e Origi ma senza effetti. Lautaro al 77′ segna il 3-0 che chiude la gara.

Lancio lungo di Bastoni per Lautaro che manda a vuoto la marcatura di Tomori e poi di esterno destro batte Tatarusanu sul secondo palo. All’Inter il primo trofeo stagionale. Un trionfo targato Inzaghi che ha vinto tutte le tre Finali di Supercoppa Italiana disputate da allenatore (due con la Lazio e una con l’Inter) eguagliando Marcello Lippi e Fabio Capello (entrambi a quattro) come tecnico più vincente di questa competizione.

Leggi anche:
Pogba squalificato per 4 anni per doping. "Mai assunto sostanze vietate"

Parla Inzaghi

Tanta soddisfazione per Simone Inzaghi, che commenta a Mediaset il 3-0 della sua Inter sul Milan in Supercoppa: “Sono stati bravissimi i ragazzi a interpretare una partita perfetta, siamo stati sempre lucidi e compatti. È una coppa importantissima, era il secondo obiettivo stagionale dopo gli ottavi di Champions, da allenatore è un piacere vedere la propria squadra giocare così”.

Parla Dzeko

Man of the match di questa Supercoppa Italiana Edin Dzeko. L’attaccante dell’Inter ha parlato ai microfoni di Mediaset al termine del derby vinto contro il Milan: “Abbiamo fatto una grandissima partita. I ragazzi soni stati veramente splendidi. Dal primo all’ultimo minuto abbiamo dato tutto tutti”. “Nessuna rivincita. Io guardo sempre avanti come la squadra. Oggi c’era in palio una coppa vinta l’anno scorso e sappiamo quanto è bello vincerla. Ci siamo preparati benissimo e siamo scesi in campo per vincerla”. Vinto un altro trofeo. “Per questo siamo qui. Sono contentissimo che portiamo un’altra coppa a casa e speriamo che in futuro ce ne saranno ancora”. Infine il rinnovo di contratto. “Non ci pensiamo proprio oggi. Siamo contenti per noi e per i tifosi perché ci siamo meritati. Oggi festeggiamo e dopo pensiamo a tutto il resto”.

Parla Pioli

 Scuro in volto, Stefano Pioli commenta a Mediaset la pesante sconfitta del suo Milan in Supercoppa: “Abbiamo fatto un primo tempo non all’altezza di una partita del genere, commettendo troppi errori. Poi è diventata una partita complicata, abbiamo provato a riaprirla con un buon inizio di secondo tempo, ma nel complesso abbiamo fatto troppo poco”. “Non siamo abituati a commentare questi errori, specie se li commetti contro avversari che ti puniscono. Non stiamo vivendo il nostro momento migliore, dobbiamo fare di più”.

Leggi anche:
Inter-Atalanta 4-0, ora i nerazzurri a +12 sulla Juve
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti