Tassi dei mutui Usa alle stelle: mai così alti da oltre 20 anni

Tassi dei mutui Usa alle stelle: mai così alti da oltre 20 anni
17 agosto 2023

I tassi dei mutui Usa hanno registrato un balzo in avanti oggi, dopo che ieri la Fed ha ventilato l’ipotesi di un’ulteriore stretta della politica monetaria a fronte del rischio inflazionistico e che i rendimenti dei bond del Tesoro americano a 10 anni hanno raggiunto il loro punto massimo da 16 anni a questa parte. Secondo Freddie Mac, la public company americana specializzata nei mutui ipotecari, i tassi dei mutui a lungo termine sono al loro massimo da 21 anni a questa parte.

Il tasso medio dei mutui per la casa a 30 anni ha toccato il 7,09 per cento, ha comunicato Freddie Mac, rispetto al 6,96 per cento della scorsa settimana. Lo scorso anno nello stesso periodo era al 5,13 per cento. “L’economia continua a fare meglio del previsto e il rendimento del Tesoro a 10 anni è salito, causando un aumento dei tassi ipotecari”, ha affermato Sam Khater, capo economista di Freddie Mac. “L’ultima volta che il mutuo trentennale a tasso fisso ha superato il sette percento è stato lo scorso novembre. La domanda è stata influenzata dai venti contrari dell’accessibilità economica, ma il basso inventario rimane la causa principale dello stallo delle vendite di case”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Incentivi auto, arrivano i nuovi ecobonus. Come fare domanda


Commenti