Accordo fatto con Grifa, Termini Imerese verso il rilancio

Accordo fatto con Grifa, Termini Imerese verso il rilancio
11 ottobre 2014

E’ stato firmato l’accordo per Termini Imerese. E’ giunta alle battute finali la trattativa al ministero dello Sviluppo economico. A quanto si apprende, la Grifa, azienda dell’automotive che fa capo a un fondo brasiliano e ad alcuni ex dirigenti del gruppo Fiat si impegna a rilevare il ramo d’azienda Pcma costituito dall’insieme dei beni dello stabilimento siciliano e da tutti i 768 dipendenti ex Fga e Magneti Marelli, tranne quelli che accetteranno la mobilita’ volontaria, a partire dal primo gennaio 2015. Grifa ha reso noto di voler realizzare nell’impianto siciliano auto ibride. “Oggi sorge finalmente il sole su Termini Imerese”, dichiara Paolo di Giovine responsabile nazionale Fismic. “Dopo anni di incertezza – aggiunge – e di grandi difficolta’ i lavoratori siciliani possono guardare con fiducia al loro futuro”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Carburanti, Consiglio di Stato boccia cartelloni dei prezzi medi


Commenti