Terzo mandato, Salvini: bocciato in commissione, poi aula sovrana

22 febbraio 2024

Matteo Salvini

La proposta leghista di consentire un terzo mandato per i presidenti di Regione è stata bocciata, ma “in commissione, poi vedrà l`aula del Parlamento, che è sovrano, e poi i cittadini sapranno come scegliere”. Lo ha detto il leader della Lega e ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Matteo Salvini, ai microfoni di La7 durante un sopralluogo al ponte Diana di Oschiri (Sassari) commentando la bocciatura dell’emendamento della Lega al dl elezioni per consentire un terzo mandato ai presidenti di Regione.

 

“Quasi tutti, Pd, Forza Italia, Fratelli d`Italia, Cinque stelle, hanno detto che sindaci e governatori, dopo due mandati, anche se sono bravissimi, apprezzatissimi e votatissimi, si devono fare da parte e andare in pensione. Secondo me è un errore perché trovare un buon sindaco e un buon governatore di questi tempi non è facilissimo, quindi se te lo trovi buono i cittadini, se lo vogliono eleggere, hanno il diritto di farlo” ha aggiunto.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Lunedì Meloni vede Costa per ricucire rapporto con vertici Ue. Schiaffo dalla Nato


Commenti