Terzo polo, Calenda: no ad alleanza con Pd, noi centro liberale

14 febbraio 2023

Carlo Calenda

Un’alleanza strutturale con il Pd? “Assolutamente no perchè sennò sarei rimasto nel Pd”. Così Carlo Calenda, leader di Azione all’Aria che tira su La7 all’indomani delle elezioni regionali in Lazio e Lombardia.

“Il nostro progetto non è distruggere il Pd ma mettere insieme un centro liberale e popolare e diventare il perno di coalizioni che da sole non riescono a governare”, spiega aggiungendo che per ora è possibile fare battaglie comuni all’opposizione come è stato con la mozione contro Delmastro “io sono favorevole al salario minimo e sono pronto a votarlo con chi lo vota, viene sempre prima il provvedimento rispetto a chi lo vota”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Ddl sicurezza, solo un quarto degli emendamenti votati. Approdo in Aula più lontano


Commenti