Trump: lascio se collegio elettorale certifica vittoria Biden. Poi si scaglia contro Twitter

27 novembre 2020

Donald Trump ha annunciato, secondo i media Usa, che se il collegio elettorale, che si riunirà il 14 dicembre, certificherà la vittoria di Joe Biden lascerà la Casa Bianca. E’ la prima volta che Trump ‘apre’ alla prospettiva di dover abbandonare la Casa Bianca. Finora si è rifiutato di concedere la vittoria all’avversario sostenendo a più riprese che le elezioni sono state “truccate” e intentando una serie di azioni legali per dimostrare presunti brogli. Nelle attuali circostanze, ha osservato comunque Trump, è difficile riconoscere la vittoria di Biden. Trump non ha voluto rivelare ai reporter se parteciperà o meno alla cerimonia di giuramento di Joe Biden, prevista per il 20 gennaio.

E, intanto, Trump si è scagliato contro Twitter, durante la notte del Ringraziamento, criticando la piattaforma per “aver inviato” tendenze “totalmente false che non hanno assolutamente nulla a che fare con ciò che è veramente di tendenza nel mondo”. “Inventano e solo” cose “negative”, ha scritto. “Accadrà a Twitter quello che sta accadendo @FoxNews durante il giorno. Inoltre, grande discriminazione conservatrice!”. In un tweet separato, ha pubblicato: “Ai fini della sicurezza nazionale, la sezione 230 deve essere immediatamente terminata !!!”, riferendosi alla normativa che protegge i social media dalle implicazioni giudiziarie legate ai contenuti pubblicati dagli utenti, se provano di aver cercato di regolarmentarli.

Leggi anche:
Arrestato in Groenlandia l'ambientalista Paul Watson

Dopo le accuse di diffondere fake news, sia Facebook, che Twitter hanno cominciato ad etichettare post giudicati non corretti, inclusi quelli di Trump. Trump non ha specificato quali tweet o tendenze fossero “totalmente falsi”, ma dopo la conferenza stampa nel giorno del Ringraziamento, l’hashtag #DiaperDon è stato uno dei principali trend su Twitter per chiedere al presidente di pensare al Paese e non comportarsi da ragazzo imbronciato.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti