Umberto Bossi ricoverato in ospedale: “Non è grave”

Umberto Bossi ricoverato in ospedale: “Non è grave”
Umberto Bossi
4 luglio 2020

Il fondatore della Lega Umberto Bossi è ricoverato all’ospedale di Varese. Secondo da quanto si apprende da fonti della Lega, il 78enne Bossi sarebbe stato accompagnato in ospedale nella serata di giovedì. Le condizioni di Umberto Bossi “non sono gravi”; il fondatore della Lega è ricoverato da ieri sera all’Ospedale di Circolo di Varese nel reparto di Gastroenterologia per sottoporsi ad alcuni accertamenti, ha sottolineato in una nota lo stesso ospedale. L’arrivo in reparto in ambulanza è stato dettato “non da una particolare situazione di urgenza, ma da una scelta della famiglia in considerazione delle circostanze legate all’emergenza Covid”. Nel febbraio del 2019, il senatùr era stato ricoverato in Rianimazione nello stesso ospedale di Varese per un malore avuto nella sua casa di Gemonio. 

E si susseguono gli auguri al Senatùr. “Un grande in bocca al lupo al nostro Umberto Bossi, ricoverato in ospedale. Umberto sei un leone e sei abituato a lottare con le unghie e con gli artigli, lo farai anche questa volta”. Lo ha scritto su Twitter il deputato della Lega, Paolo Grimoldi, dopo la diffusione della notizia del ricovero in ospedale a Varese del fondatore del Carroccio, Umberto Bossi. “Ti aspettiamo presto, riprenditi”, ha chiosato Grimoldi. “Rimettiti presto, Umberto. Forza capo, mai mula”. Lo ha scritto su Twitter l’assessore agli Enti locali di Regione Lombardia, Massimo Sertori, a proposito del ricovero di Umberto Bossi in ospedale a Varese.

Leggi anche:
La Consulta boccia i ricorsi su taglio parlamentari ed election day. Al voto 20-21 settembre
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti