Un “bacio cosmico” il primo volo per Matthias Maurer

14 dicembre 2020

Si chiama “Cosmic Kiss” (bacio cosmico) ed è una vera e propria “dichiarazione d amore allo Spazio” la prima missione dell’astronauta tedesco dell’Esa Matthias Maurer, assegnato ufficialmente al volo, nel corso di un incontro dei rappresentanti delle Agenzie spaziali americana, russa, giapponese, canadese ed europea. Il lancio avverrà nell autunno del 2021; dopo il francese Thomas Pesquet, il tedesco sarà il secondo astronauta europeo a volare sulla navetta Crew Dragon di SpaceX nell’ambito della missione Crew-3 del Commercial Crew Program della Nasa, con partenza dal Kennedy Space Center in Florida (Usa). Suoi compagni d’equipaggio agli astronauti della Nasa, Raja Chari e Thomas H. Marshburn. Matthias Maurer lavorerà in orbita per circa 6 mesi, eseguendo esperimenti scientifici e operazioni per conto di ricercatori e partner internazionali di tutto il mondo.

Per la patch di missione di “Cosmic Kiss”, Maurer ha tratto ispirazione dal Disco di Nebra (‘Himmelsscheibe von Nebra’) – la più antica rappresentazione conosciuta del cielo notturno – e dalle placche delle sonde Pioneer e i dischi della sonde Voyager posizionati sui veicoli spaziali inviati verso l ignoto, portando messaggi dalla Terra. “Il bacio cosmico comunica la speciale connessione rappresentata della ISS tra gli abitanti della Terra e l universo – ha spiegato l’astronauta – trasmette inoltre il valore della collaborazione per andare sempre più lontano ed esplorare la Luna e Marte, insieme alla necessità di rispettare, proteggere e preservare la natura del nostro pianeta natale mentre cerchiamo un futuro sostenibile sulla Terra”. La patch comprende diversi elementi, inclusi Terra, Luna e l’ammasso stellare delle Pleiadi. Ritrae anche Marte, una delle destinazioni chiave dell Esa per l esplorazione nei prossimi 10 anni, riprodotto come un piccolo punto rosso in lontananza.

Tuttavia, la caratteristica principale è una Stazione Spaziale Internazionale stilizzata, collegata alla Terra con una sorta di battito cardiaco che si allunga fino alla Luna. Maurer è nel Corpo Astronauti dell ESA dal 2015 ed è l unico astronauta europeo a non aver ancora partecipato a una missione spaziale. Originario dello stato del Saarland, nel sud-est della Germania, ha studiato in quattro diversi Paesi e ottenuto un dottorato in Ingegneria della scienza dei materiali. Tra le altre cose, durante il suo addestramento, ha partecipato alle missioni “Neemo 21” trascorrendo 16 giorni in un laboratorio sottomarino; “Pangaea” a Bressanone e Lanzarote con Luca Parmitano e all addestramento di sopravvivenza in mare al largo delle coste della Cina assieme a Samantha Cristoforetti e a 7 taikonauti cinesi.

Leggi anche:
Italia-Francia, Draghi ha ricevuto il primo ministro Jean Castex
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti