Usain Bolt calciatore: “Se lavori sodo i sogni si avverano”

23 marzo 2018

Stringe mani per la folla adorante di Dortmund: Usain Bolt si è allenato con la squadra di calcio tedesca. Il giamaicano, primatista mondiale nei 100 e 200 metri, aveva già annunciato di voler provare la via del campo di calcio dopo l’addio alle gare d’atletica. “Vediamo dove posso arrivare” ha detto Bolt. “Mi sono divertito, la squadra mi ha accolto bene, ho imparato un po’ di cose” ha spiegato dopo l’allenamento. “Sono solo all’inizio. Tornerò e cercherò di lavorare con la squadra, imparare di più sul controllo palla e sui movimenti per migliorarmi a tutti i livelli”. Dove giocare? “Per me purché sia in serie A non importa” dice Bolt. “La Premier League inglese, la Bunseliga, voglio solo dimostrare al mondo che tutto è possibile. Che se lavori sodo e fai del tuo meglio, i sogni possono avverarsi”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Giorgia Meloni alla camera ardente del generale Graziano


Commenti