Valanga a 3 mila metri sul Monte Bianco, morti due sciatori

Loading the player...
30 novembre 2019

Due sciatori sono morti per una valanga caduta questa mattina sul Monte Bianco, nella zona di Punta Helbronner, a una quota di 3 mila metri. Una delle due vittime è un maestro di sci di La Thuile (Aosta) Edoardo Camardella, di 28 anni. Con lui e’ deceduto Luca Martini, di 32 anni, di Finale Ligure (Savona). I due erano impegnati, assieme ad altri tre amici che si sono salvati, in una discesa fuoripista sotto la stazione di arrivo della funivia SkyWay del Monte Bianco, in un canale molto ripido e impegnativo. La valanga li ha trascinati a valle facendoli cadere da un salto di roccia per 300 metri. I finanzieri del Sagf hanno ascoltato i testimoni che hanno assistito all’incidente (una decina di persone) per ricostruire con esattezza la dinamica. L’allarme e’ stato dato da uno sciatore che ha assistito all’incidente e sul posto sono intervenuti tecnici del Soccorso Alpino Valdostano via terra e con due elicotteri, unita’ cinofile, soccorritori Sagf. Il distacco e’ avvenuto 500 metri sotto la stazione di arrivo della funivia Skyway del Monte Bianco, a Punta Helbronner, tra il colle del Gigante e il canale Tassotti. Qualche minuto dopo la prima slavina ne e’ caduta una seconda, fortunatamente senza investire nessuno.

 

 

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Usa, commissione Giustizia Camera approva impeachment di Trump

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti