Viaggi e turismo: vola a Palermo, una notte è gratis

Viaggi e turismo: vola a Palermo, una notte è gratis
30 giugno 2020

Con l’ingresso dell’estate, parte l’iniziativa “Fly to Palermo, book 4 nights, get 1 night free” (vola a Palermo, prenota 4 notti, una è gratis), la promozione per incentivare e sviluppare il turismo sul territorio palermitano ideata da Federalberghi Palermo, in collaborazione con Gesap, la società di gestione dell’aeroporto internazionale di Palermo Falcone Borsellino, e la Città metropolitana di Palermo.
L’iniziativa, che continuerà per tutto il 2020, è aperta a tutte le strutture ricettive iscritte al registro delle imprese – che potranno partecipare scrivendo a palermo@federalberghi.it – e destinata ai passeggeri in arrivo all’aeroporto di Palermo con un volo di qualsiasi compagnia aerea. L’offerta include l’assistenza agli arrivi e un “Welcome meeting” offerto dalle guide turistiche autorizzate.
Al momento hanno aderito circa ottanta strutture ricettive di Palermo e provincia, ma le iscrizioni continuano a crescere con l’adesione degli albergatori della provincia di Agrigento.

I viaggiatori che prenoteranno quattro notti presso una struttura convenzionata ne pagheranno solo tre, una notte sarà gratis, grazie al biglietto aereo, che rappresenta il passepartout dell’iniziativa. Per turisti e le agenzie di viaggi che vorranno usufruire dell’offerta, basterà collegarsi al sito dell’aeroporto di Palermo (aeroportodipalermo.it) e cliccare sul banner dell’offerta. Si aprirà una finestra dove inserire nome e cognome, il canale cui si arrivati all’offerta (attraverso il sito dell’aeroporto/agenzia di viaggi/welcome desk), il numero del biglietto aereo. Il turista si potrà rivolgere anche all’agenzia di viaggio di fiducia per effettuare la prenotazione. Cliccando su “procedi”, si aprirà la pagina con le strutture aderenti all’iniziativa, suddivise per stelle, località e tipologia (hotel, B/B, case vacanza, appartamenti, ostelli). Il viaggiatore dovrà solo scegliere la struttura che più gli piace e cliccare sul link indicato per effettuare la prenotazione, che dovrà riportare il codice offerta “Flytopalermo”. La carta di imbarco dovrà poi essere esibita al personale della struttura ricettiva.

Leggi anche:
Dl Rilancio, approdo in Aula Camera lunedi 6 con fiducia
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti