William torna al lavoro dopo la pausa per la malattia di Kate

William torna al lavoro dopo la pausa per la malattia di Kate
Il principe William
18 aprile 2024

Il principe del Galles – e futuro re del Regno Unito – William torna al lavoro dopo essersi preso una pausa dai suoi doveri per conto della casa reale britannica. Il principe ereditario si era allontanato momentaneamente dagli impegni pubblici quando era stata resa pubblica la notizia del tumore della principessa Kate a marzo: un altro duro colpo dopo che re Carlo aveva annunciato di aver il cancro. Per diverse settimane sui social media e sui media tradizionali si era parlato soltanto di Kate.

William, spesso in secondo piano rispetto alla moglie, in passato ha mostrato il suo stile di leadership reale con rari interventi. In particolare a febbraio con un appassionato appello sulla guerra tra Israele e Hamas per “porre fine ai combattimenti il più presto possibile”. Oggi, giovedì 18 aprile, sarà il primo giorno in cui il principe tornerà al lavoro, ma non era completamente sparito. Esattamente una settimana fa con il figlio George è stato avvistato mentre i due principi guardavano insieme la loro squadra di calcio, l’Aston Villa: il primo avvistamento dalla diagnosi di cancro alla principessa del Galles.

In un momento padre-figlio tipicamente britannico, l’erede al trono 41enne ha tifato la sua squadra insieme con il suo bambino di 10 anni, sfoggiando una sciarpa con il marchio Villa, allo stadio Villa Park di Birmingham. Gli eredi al trono dopo 90 minuti, si sono goduti la vittoria per 2-1 del club contro il francese Lille nell’andata dei quarti di finale di Conference League. Molti hanno visto la presenza degli eredi sugli spalti come un messaggio positivo che la famiglia si sta adattando alla situazione in casa e gli osservatori reali ora sperano di vedere il Principe di Galles in giro per impegni.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti