Zucchero senza retorica canta la sua terra in un live emozionante

3 giugno 2023

Autentico e passionale, un vero blues man tra energia e malinconia, Zucchero fa valere tutto il suo spessore musicale nei live conquistando le Terme di Caracalla di Roma nella prima tappa italiana del 2023 del “World wild tour”. Ovviamente non poteva mancare un riferimento a quanto è successo in Emilia Romagna: Purtroppo sono tornato in Italia con questo disastro che è successo e la cosa ovviamente mi ha colpito, per caso faccio anche i concerti a Reggio Emilia il 9 e 10 giugno. Le radici più vado avanti invece di affievolirsi si ingrossano, sono nato lì e continuo ad amare questa fantastica terra, quindi nel concerto oltre alle canzoni più conosciute farò le be ballate che sono incentrate sulla mia terra, io ne ho scritte tante. Zucchero però ha fatto un ulteriore commuovente omaggio alla sua martoriata terra senza retorica.

“Io mi esprimo con le canzoni e la musica, nel concerto su un brano che avevo scritto per l’alluvione a New Orleans “Let It Shine” che faccio col coro Gospel ed è una specie di preghiera, all’ultimo ho cambiato una frase e invece di dire ho visto il Mississippi ho detto ho visto “La mia Terra”. Dedicato alla Romagna è più che sufficiente”. Tante emozioni dunque in oltre 2 ore e mezza di concerto in cui Zucchero ha fatto divertire, commuovere e ballare con i suoi più grandi successi, incastonati in una scaletta che cambia quasi ogni sera. Da sempre lontano dal politicamente corretto e dalle strategie del marketing, va avanti per la sua strada anche in un mondo come quello della musica che è radicalmente cambiato. Luo parla con la musica e non gli serve un nuovo singolo per giustificare un tour.

Leggi anche:
Meloni: “Gli italiani ci chiedono di andare avanti, siamo qui per cambiare questa nazione"

“Preferisco fermarmi quando sarà il tempo e fare un album che abbia un concetto e un suono che colleghi i brani e che non sia una compilation e poi allora farò un tour”. Intanto forte del suo vastissimo repertorio continua a incantare nei suoi concerti nel mondo e in Italia dimostrando di essere uno dei pochi artisti di calibro internazionale che abbiamo nel nostro paese, con un’anima blues continua a vibrare.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti