Alfano sempre più solo, mini diaspora da Ap a FI. “Andiamo a vincere”

Alfano sempre più solo, mini diaspora da Ap a FI. “Andiamo a vincere”
Angelino Alfano, leader di Alternativa popolare
18 settembre 2017

Nino Germana’, deputato regionale uscente di Alternativa popolare, ha ufficializzato il suo ritorno in Forza Italia. L’ha fatto oggi a Palermo nel corso di un evento pubblico. Con lui Orazio Ragusa, deputato regionale uscente di Ragusa, che lascia il gruppo dei Centristi di Gianpiero D’Alia; Giovanni Lo Sciuto, che come Germana’ lascia Ap ed entra nel partito di Berlusconi, nonche’ l’ex presidente dell’Assemblea regionale siciliana Francesco Cascio che compie il medesimo passaggio. “Adesso andiamo a vincere”, ha esclamato il commissario azzurro Gianfranco Micciche’. “Ringrazio Micciche’ – ha detto Germana’ – per i grandi sforzi profusi in questi mesi per rimettere insieme tutto il centrodestra e non commettere gli errori di 5 anni fa che hanno creato divisioni e consentito l’ascesa di Crocetta”. E ha spiegato: “Da maggio ho tentato di far riavvicinare il partito di Angelino Alfano a Gianfranco Micciche’ col quale ho sempre avuto un rapporto personale straordinario. Purtroppo non siamo riusciti a trovare un’intesa politica, perche’ il cosiddetto Nuovo centrodestra nel tempo si e’ appiattito sempre di piu’ nei confronti della sinistra, fino ad avallare oggi la candidatura di Fabrizio Micari. Alternativa popolare non e’ piu’ la terza gamba della destra, come doveva essere, ma e’ diventata la stampella della sinistra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Riina, investigatori e Pm in fermento: "Pericolosa transizione"


Commenti