Berlusconi punta al voto a aprile, ma tempi Strasburgo sono incerti

Berlusconi punta al voto a aprile, ma tempi Strasburgo sono incerti
Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi
22 novembre 2017

“Basterebbe perlomeno un mese”, dice Paolo Romani. il capogruppo di FI al Senato auspica che il governo tenga presente la situazione di Berlusconi e concorra a far slittare il voto rispetto alla data prevista di marzo. il Pd, pero’, ha cerchiato il giorno 11 marzo per l’appuntamento elettorale e ha fatto capire di non essere disponibile ad andare oltre e di non prediligere la strada dell’election day. veri e propri canali di trattativa tra le due forze politiche non si sono ancora aperti, ma il partito azzurro in ogni caso cerchera’ di far leva sulla necessita’ di risparmiare e di non strozzare troppo i tempi per il ricorso alle urne. Berlusconi punta al compromesso di aprile anche se i suoi legali gli hanno riferito che la partita sulla data delle urne non e’ legata a quella in corso a Strasburgo. Questa mattina e’ approdato alla Corte dei diritti dell’uomo il ricorso preparato dagli avvocati del Cavaliere sulla Legge Severino.

Leggi anche:
Pd, Renzi annuncia la scissione. Con lui, una trentina di parlamentari

La consapevolezza dei legali e’ che i tempi siano indecifrabili ma c’e’ ottimismo in quanto i giudici hanno avanzato domande nel merito del procedimento. Lo stesso Berlusconi e’ fiducioso e fa trapelare cauto ottimismo ma la decisione di recarsi a Merano e’ un segnale della sua volonta’ di distaccarsi dalla questione candibilita’. L’ex premier esistera’ ancora ma – spiegano i suoi – non fara’ alcuna pressione. L’obiettivo e’ quella di andare avanti con la campagna elettorale, indipendentemente dall’esito della partita di Strasburgo. Anche qualora non dovesse essere candidabile l’ex premier ribadisce di “essere comunque in campo”. Con la speranza, rivelano i fedelissimi, che anche se dovesse essere non candidabile, la strada di palazzo Chigi possa essere ancora percorribile. Naturalmente dipende tutto dai tempi di Strasburgo, con l’ex presidente del Consiglio che guarda anche alla data dell’8 marzo, quando scadranno i termini della pena che gli e’ stata inflitta.

Leggi anche:
"Organizzazione militare in curva Sud", ultrà Juve arrestati. Pm, metodi mafiosi

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti