Cartoni e Lepre (Csm) si autosospendono

Cartoni e Lepre (Csm) si autosospendono
3 giugno 2019

Non solo le dimissioni di Luigi Spina, il consigliere del Csm indagato a Perugia per rivelazione di segreto d’ ufficio e favoreggiamento. Sul tavolo del plenum del Csm arriva anche la richiesta di un passo indietro per Antonio Lepre e Corrado Cartoni, i due consiglieri di Magistratura Indipendente, non indagati ma che avrebbero partecipato con Luca Palamara – sotto inchiesta per corruzione – a incontri con Cosimo Ferri e Luca Lotti in cui si discuteva della nomina del procuratore di Roma.

Non le dimissioni invocate dall’Anm di Milano ma un’autosospensione almeno per un certo periodo. Lepre e’ il relatore della proposta di maggioranza di nominare Marcello Viola procuratore di Roma, il candidato sostenuto da Palamara, e con Cartoni nei giorni scorsi ha difeso la correttezza del proprio operato, negando qualunque condizionamento. Sono gli stessi consiglieri Cartoni e Lepre a comunicare che “pur consapevoli e certi della correttezza del nostro operato, per senso istituzionale e per evitare attacchi strumentali al CSM comunichiamo la autosospensione dalle funzioni consiliari in attesa che sia fatta chiarezza sulla vicenda”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Soda caustica contro i bambini scuola materna, 51 feriti


Commenti