Coppa del mondo di fioretto maschile e femminile, i risultati degli italiani

Coppa del mondo di fioretto maschile e femminile, i risultati degli italiani
Alice Volpi
1 marzo 2019

Si e’ conclusa oggi a El Cairo, in Egitto, la prima giornata di gara della doppia tappa di Coppa del mondo di fioretto maschile e femminile. Sulle pedane egiziane si sono svolte le fasi di qualificazione di entrambe le gare. Il primo turno del main draw vedra’ protagoniste tutte e dodici le fiorettiste azzurre giunte sulle pedane egiziane. Alle cinque italiane gia’ ammesse di diritto come teste di serie, Alice Volpi, Arianna Errigo, Elisa Di Francisca, Camilla Mancini e Francesca Palumbo, si sono aggiunte immediatamente dopo la fase a gironi Martina Batini, Valentina De Costanzo ed Elisabetta Bianchin. Le altre quattro hanno invece affrontato e superato gli assalti del tabellone preliminare. Erica Cipressa ha sconfitto l’ungherese Aida Mohamed per 15-6, Chiara Cini ha avuto ragione della statunitense Dubrovich per 15-10, Claudia Borella si e’ imposta 15-8 sull’australiana Clarke, mentre Martina Sinigalia ha avuto ragione col punteggio di 15-4 della francese Jubenot.

Nel fioretto maschile, invece, saranno otto gli azzurri in pedana nel turno dei 64 da cui domattina scattera’ il main draw. Quattro erano i fiorettisti italiani ammessi di diritto perche’ teste di serie: l’iridato Alessio Foconi, l’olimpionico Daniele Garozzo, Andrea Cassara’ e Giorgio Avola. A loro, dopo la fase a gironi, si sono aggiunti Damiano Rosatelli e Lorenzo Nista. Per gli altri si sono aperte le porte del tabellone preliminare, dal quale sono usciti indenni Valerio Aspromonte ed Edoardo Luperi. Il primo ha sconfitto 15-3 il belga Stef Van Campenhout, mentre Luperi ha avuto ragione grazie alla stoccata del 8-7 del quotato britannico James-Andrew Davis. Ad uscire di scena sono pero’ in quattro: Davide Filippi, condannato dalla stoccata del 15-14 messa a segno dal francese Julien Mertine, Francesco Ingargiola, superato 15-12 dal sudcoreano Kim Dongus, Guillaume Bianchi, eliminato per mano dello statunitense Samuel Moelis per 15-14, e Francesco Trani sconfitto 15-11 dal giapponese Daiki Fujino.

Leggi anche:
Le evoluzioni dei migliori breaker ai mondiali di Mumbai

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti