Cristiano Ronaldo passa alla Juventus: un affare da 105 milioni. “Comincio un nuovo ciclo”. E il titolo schizza in Borsa

Loading the player...
10 luglio 2018

Cristiano Ronaldo è un giocatore della Juventus. Ora è ufficiale. La trattativa per il più forte giocatore del mondo si è perfezionata nel pomeriggio di oggi, martedì 10 luglio. Lo ha reso noto il Real Madrid con un comunicato sul proprio sito, precisando che è stato proprio il giocatore a manifestare la volontà di trasferirsi a Torino.

Roaldo passa in bianconero per 105 milioni che andranno nelle casse del Real Madrid. Decisivo il viaggio di Andrea Agnelli, presidente della Juventus, verso Kalamata per incontrare Cristiano Ronaldo, in vacanza a Navarino, poco distante. Agnelli è salito stamattina su un volo privato, in partenza dall`aeroporto di Pisa.Cristiano Ronaldo resterà in vacanza in Grecia. La Juventus partirà il 23 luglio per la tournée negli Stati Uniti.

IL BENVENUTO DI DYBALA, TOTTI… Sono tantissimi i messaggi di benvenuto per Cristiano Ronaldo nel campionato italiano. Tra i neo compagni di squadra alla Juventus uno dei primi a commentare su social l’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juve è stato Dybala: “Bienvenido @Cristiano! Benvenuto! Bem-vindo”, è il messaggio in spagnolo, italiano e portoghese dell’attaccante argentino che pubblica su Instagram la foto di una stretta di mano con CR7. “Cristiano Ronaldo? Felice di vederlo in Italia”. Francesco Totti, da Mosca dove si trova per la ‘Legends Super Cup’ della Fifa, commenta con questa battuta il trasferimento del cinque volte Pallone d’Oro alla Juventus. “Sicuramente farà la differenza ma oltre a questo è molto importante per tutto il calcio italiano. L’acquisto è geniale per la Juventus e per tutta la Serie A. L’investimento avrà dei ritorni economici per la Juve, Ronaldo è una macchina da soldi per se stesso e per la società. Comunque non pensavo che l’affare si sarebbe fatto, da Madrid mi arrivavano voci contrarie” dice Fabio Capello a Sky. “Cristiano Ronaldo alla Juventus? Non eravamo piu’ abituati ad avere i migliori giocatori in Italia e Ronaldo e’ forse il migliore, sicuramente e’ tra i primi due giocatori piu’ forti al mondo. Complimenti alla Juventus, quest’operazione fara’ bene alla Juve ma anche al calcio italiano”. Non ha dubbi Arrigo Sacchi in collegamento con “Mondiali Mediaset – Live” su Canale 5. “La scelta migliore. Benvenuto #CR7”. Sul suo profilo Twitter l’ex capitano della Juventus Alessandro Del Piero saluta così l’arrivo in bianconero del 5r volte Pallone d’Oro portoghese.

VIVRA’ IN UN ATTICO “Vogliamo esprimere la massima soddisfazione e felicità per Cristiano e la sua scelta di andare alla Juventus”. Lo scrive in una nota Jorge Mendes, procuratore dell’attaccante portoghese. “Cristiano è molto felice di poter giocare per uno dei club più importanti del mondo – aggiunge la nota – Ha già deciso dove vivrà. È un bellissimo attico nel centro di Torino. Auguriamo a Cristiano ed alla Juve molti anni pieni di successi e soddisfazioni”.

L’HASTAG #WelcomeToJu, Cristiano!. Questo l’hastag di benvenuto della Juventus per l’arrivo di Cristiano Ronaldo in bianconero. Sotto il messaggio un’immagine stilizzata con le lettere di Cristiano (la T trasformata in un 7, numero dell’asso portoghese) e la sua posa nell’esultanza dopo i gol.

LA BORSA Il titolo della Juventus ha accolto l’arrivo di Cristiano Ronaldo con un rialzo in Borsa del 5,77% a 0,898 euro. Il titolo del club bianconero ha segnato durante la seduta un massimo a 0,9030 euro nel giorno del rush finale delle trattative che hanno condotto in porto nel pomeriggio l’accordo per acquisire il fuoriclasse dal Real Madrid per 105 milioni di euro. Nell’ultima settimana la Juventus ha guadagnato in Borsa il 27,48% (+39,07% nell’ultimo mese).

La lettera di Ronaldo

“Questi anni nel Real Madrid, e in questa città di Madrid, sono stati forse i più felici della mia vita”. Inizia così la lettera d’addio di Cristiano Ronaldo ai blancos dopo l’ufficialità del suo trasferimento alla Juventus. “Ho solo sentimenti di enorme gratitudine per questo club – prosegue nella lettera pubblicata sul sito ufficiale del Real Madrid – per questo hobby e per questa città. Posso solo ringraziare tutti loro per l’amore e l’affetto che ho ricevuto”.

“Tuttavia – dice il Pallone d’Oro – credo che sia giunto il momento di aprire una nuova fase nella mia vita ed è per questo che ho chiesto al club di accettare il mio trasferimento. Mi sento così e chiedo a tutti, e specialmente ai nostri seguaci, di comprendermi. Sono stati assolutamente meravigliosi per 9 anni. Sono stati 9 anni unici. È stato un momento emozionante per me, pieno di considerazione ma anche duro perché il Real Madrid richiede molto, ma so bene che non dimenticherò mai di aver goduto del calcio qui in un modo unico”.

“Ho avuto favolosi compagni di squadra nel campo e nello spogliatoio – sottolinea il portoghese – ho sentito il calore di una folla incredibile e insieme abbiamo vinto 3 Champions di fila e 4 in 5 anni. E con loro anche, a livello individuale, ho la soddisfazione di aver vinto 4 Palloni d’Oro e 3 Gold Boots, tutto durante il mio tempo in questo club immenso e straordinario. Real Madrid ha vinto il mio cuore, e la mia famiglia, in modo più che mai voglio per dire grazie voi: ringraziare la società, il presidente, i direttori, i miei colleghi, tutti i tecnici, i medici, fisioterapisti e operatori incredibili che fanno funzionare tutto e che sono in attesa di ogni dettaglio senza sosta”.

“Grazie infinite ancora una volta ai nostri fan e grazie anche al calcio spagnolo – conclude CR7 – Durante questi 9 eccitanti anni ho avuto grandi giocatori di fronte a me. Il mio rispetto e il mio riconoscimento per tutti loro. Ho riflettuto molto e so che è giunto il momento per un nuovo ciclo. Me ne vado, ma questa maglietta, questo scudo e il Santiago Bernabéu continueranno a sentirsi sempre i miei ovunque io sia. Grazie a tutti e, naturalmente, come ho detto la prima volta nel nostro stadio 9 anni fa: Hala Madrid!”.

Leggi anche:
Jennifer Lopez in Qatar, 2 milioni per venti minuti di show

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti