Juve partenza sprint poi si affloscia, col Tottenham 2-2

Juve partenza sprint poi si affloscia, col Tottenham 2-2
14 febbraio 2018

Un 2-2 che lascia tanti rammarichi in questo incontro di andata degli ottavi di Champions. Dopo neanche 10 minuti la sua Juventus era sul 2-0, ha avuto anche la possibilita’ di chiudere sul 3-1 il primo tempo, ma alla fine il Tottenham ha completato la rimonta. Il tecnico bianconero, Massimiliano Allegri, ha evitato di commentare la posizione della barriera piazzata da Buffon sul gol di Eriksen che ha fissato il risultato sul 2-2. “Non e’ questione della barriera o del gol preso – ha detto ai microfoni di Mediaset Premium – credo sia stata una bella partita, siamo andati in vantaggio poi non siamo piu’ riusciti a giocare perche’ il Tottenham ha fatto una buona pressione. Potevamo andare sul 3-0, poi sul 3-1 e alla fine e’ terminata 2-2. Sapevamo delle difficolta’. Pensiamo alla gara di ritorno dove cercheremo di vincere, abbiamo le carte in regola per farlo”. Il tecnico bianconero ha aggiunto: “Le difficolta’ in queste partite sono normali, loro hanno cercato di spingere sull’acceleratore, sul 2-0 ci siamo abbassati troppo, bisognera’ migliorare sotto quell’aspetto li’ pero’ e’ un ottavo di Champions. A Londra cercheremo di giocare la nostra partita e di passare il turno”. Allegri ha spiegato: “quando nel secondo tempo ci siamo messi con tre dietro abbiamo sofferto meno e siamo ripartiti meglio. Ci siamo abbassati molto nel primo tempo, nella ripresa invece con Mandzukic e Douglas Costa piu’ vicini a Higuain ci siamo coperti meglio. Questa e’ l’unica cosa della gara che potevamo fare meglio. Poi il calcio e’ strano, a volte ti da’ a volte ti toglie”. E nello spiegare che “il Tottenham non mi ha sorpreso, e’ una squadra molto fisica e tecnica”, il tecnico della Juventus ha ribadito: “Abbiamo fatto una buona partita, abbiamo avuto situazioni importanti, a parte la parata di Buffon di occasioni per loro non ce ne sono state, abbiamo preso gol in uscita”. In vista del ritorno, Allegri rassicura che Dybala e Matuidi “ci saranno ma noi ora dobbiamo pensare al campionato perche’ il ritorno sara’ tra un mese. Non pensavo di poter ‘uccidere’ il Tottenham gia’ all’andata”.

IL TECNICO DEL TOTTENHAM 

“Abbiamo dominato la Juve per lunghi tratti della gara, facendo il nostro calcio. Forse nel primo gol Higuain era in fuorigioco e poi abbiamo preso il 2-0. Sembrava una gara in discesa per loro, ma poi abbiamo avuto una grande reazione”. Mauricio Pochettino, tecnico del Tottenham, e’ soddisfatto del 2-2 nell’andata degli ottavi di Champions, strappato sul campo della Juventus che si era portata sul doppio vantaggio dopo pochi minuti dall’inizio della partita. “Quale sara’ la chiave per passare il turno? La qualificazione e’ aperta – ha aggiunto a ‘Premium Champions’ l’allenatore argentino – la Juventus ha le possibilita’ di passare nonostante questo 2-2 casalingo. Un futuro come allenatore in Italia? Perche’ no, ho delle origini italiane, magari un giorno…”.

TABELLINO E PAGELLE 

JUVENTUS – TOTTENHAM 2 – 2

JUVENTUS (4-4-2) Buffon 6; De Sciglio 6, Benatia 6, Chiellini 5.5, Alex Sandro 5.5; Bernardeschi 6.5, Khedira 5.5 (21′ st Bentancur 5.5), Pjanic 6.5, Mandzukic 5.5 (31′ st Sturaro sv); Higuain 6.5, Douglas Costa 6 (47′ st Asamoah sv). In panchina: Szczesny, Marchisio, Rugani, Muratore. Allenatore: Allegri 6.

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris 6; Aurier 5.5, Sanchez 6, Vertonghen 5.5, Davies 5.5; Dier 6, Dembele’ 6; Eriksen 7 (47′ st Wanyama sv), Dele Alli 6 (38′ st Son sv), Lamela 6.5 (44′ st Lucas sv); Kane 6.5. In panchina: Gazzaniga, Trippier, Rose, Sissoko. Allenatore: Pochettino 6.5.

ARBITRO: Brych (Germania) 6.

RETI: 2′ pt e 9′ pt rig. Higuain, 35′ pt Kane, 27′ st Eriksen.

NOTE: serata fredda, terreno in perfette condizioni. Ammoniti: Davies, Benatia, Aurier, Higuain, Bentancur. Angoli: 5-5. Recupero: 1′ pt; 2′ st.

Leggi anche:
Esordio Sarri in dubbio, ha la polmonite

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti