Leclerc, tra 5 anni? In Ferrari e campione del mondo

Leclerc, tra 5 anni? In Ferrari e campione del mondo
Charles Leclerc
4 settembre 2019

”Fra 5 anni mi vedo ancora in Ferrari e campione del mondo. Devi puntare al massimo per crescere”. E’ l’ambizione di Charles Leclerc, atteso al primo Gp di Monza al volante della Ferrari dopo il primo successo a Spa. ”La vittoria – ammette a Sky – era un momento che sognavo da bambino, ora ho avuto un po’ di tempo per realizzare quello che e’ successo, ma non troppo perche’ sono concentrato su Monza. La prima vittoria e’ un momento molto atteso, e’ una liberazione per me ed e’ importante anche per il team”.

”L’anno scorso – ricorda il monegasco della Ferrari – era gia’ stato molto bello guidare per l’Alfa Romeo, un team italiano, a Monza, ma adesso non riesco a immaginare cosa possa significare farlo con la Ferrari”. Leclerc e’ ben conscio dell’importanza della gara: ”La Ferrari per gli italiani ha un’importanza enorme, e’ quasi una religione e per me e’ un grande onore rappresentare questo marchio”.

Leclerc parla del rapporto con Vettel e sente di avere una bella macchina per Monza: ”Io e Seb trovato il giusto compromesso, lavoriamo insieme per migliorare la macchina, abbiamo un’ottima intesa e questo e’ molto importante, poi e’ chiaro che in pista ognuno di noi vuole essere davanti all’altro, ma e’ normale che sia cosi’. Ho imparato tanto da Sebastian, e’ molto metodico, cura ogni dettaglio e mi ha dato tanto da questo punto di vista. La nostra velocita’ di punta e’ buona, nelle qualifiche possiamo essere molto forti, dobbiamo gestirle bene per fare la pole, consapevoli che la Mercedes in gara e’ molto forte”.

Leggi anche:
Verstappen in trionfo, Disastro Vettel-Leclerc nel finale
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti