Pugilato, Floyd Mayweather è il re dei welter

Pugilato, Floyd Mayweather è il re dei welter
3 maggio 2015

Boxe-Floyd-MayweatherLa legge di Floyd Mayweather a Las Vegas. L`americano vince ai punti contro il filippino Manny Pacquiao (118-110, 116-112 e 116-112 i tre cartellini) ed unifica i tre titoli mondiali dei welter. Per Mayweather 48esimo successo in altrettanti combattimenti. E’ lui l’imbattuto. Il campione indiscusso. Ed a fine match dice: “A settembre darò l`addio dopo l`ultimo match”. Match dominato dall’americano che solo nella quarta e sesta ripresa ha subito il gancio del filippino. Pacquiao ha fatto sempre il combattimento e forse il verdetto dei giudici è stato impietoso nei suoi confronti ma Mayweather è stato sicuramente molto più preciso ed i suoi colpi hanno fatto più male. Furbo, calcolatore ma, quel che più conta, sempre a segno. A bordo ring la notte dei vip con Denzell Washington, Robert De Niro, Matt Damon, Andre Agassi, Steffi Graf, Magic Johnson solo per citarne alcuni.

 

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
A Torino primi punti Lecce, granata perdono 2-1


Commenti