Raggi addenta la mollica di pane: Salvini questo è debito di Roma

Loading the player...
15 aprile 2019

Cosa fa la sindaca di Roma, Virginia Raggi, con in mano due pezzetti di pane? Spiega il debito di Roma al ministro Salvini, dopo le critiche del titolare del Viminale sulla Capitale, definita “Mai così sporca e trascurata”. “Spieghiamo velocemente questa cosa del debito di Roma Capitale: oggi il debito costa 500 milioni, suddiviso in due quote, 300 da parte dello Stato e 200 da parte di Roma Capitale”, ha affermato Raggi nel video di circa 20 secondi postato sul suo profilo Facebook.

“Domani il debito continuerà a costare allo Stato 300, anzi un po’ meno, così (e addenta una mollica di pane), perché lo Stato rinegozia il debito. Salvini hai capito?”. Raggi dice di non voler far “sborsare un euro in più allo Stato e alle altre amministrazioni per il vecchio debito di Roma. Anzi di voler far risparmiare agli italiani e ai romani 2,5 miliardi di euro, tagliando i folli tassi di interesse delle banche su quei 13 miliardi di debito che hanno fatto le precedenti amministrazioni di Roma”, scrive nel post che accompagna il video-messaggio.

In merito alla sporcizia di Roma, di cui si è lamentato il vice-premier leghista durante la sua visita all’E-Prix di Formula E nel fine settimana, dove era presente anche Raggi, anche se non si sono incontrati, la prima cittadina risponde: “Per togliere la spazzatura non serve assolutamente uno scienziato ma sono necessari duro lavoro e costanza. Di certo non bastano due tweet e qualche battuta ad effetto”.

Leggi anche:
Sale la tensione a Hong Kong, l'allarme di Pechino

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti