Reddito cittadinanza va anche agli stranieri. Gasparri: smentite le bugie del governo

Reddito cittadinanza va anche agli stranieri. Gasparri: smentite le bugie del governo
Il parlamentare di Forza Italia, Maurizio Gasparri
2 gennaio 2019

“Ringrazio l’AGI per l’attenzione alle mie valutazioni sul reddito di cittadinanza. Il fact-checking conferma che avevo ragione nello smentire le bugie del governo, che escludeva l’estensione agli stranieri dell’erogazione. A prescindere dalle bozze che circolano, sono note le sentenze che estesero a stranieri residenti in Italia da alcuni anni il bonus bebe’”.

Lo afferma il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri, che aggiunge: “Quindi norme analoghe avranno percorsi analoghi. Sui numeri ricordo che i grillini parlavano di 6 milioni di redditi di cittadinanza, che ora saranno meno di un milione. Serve poco barare da parte loro conteggiando nuclei familiari o aggiungere qualche numero erogando assegni inferiori a 780 euro a chi ha qualche reddito. Sul numero di stranieri poi vedremo il rendiconto finale. Considerate le statistiche sulla poverta’ e la diffusione del lavoro nero tra gli stranieri, penso che i redditi di cittadinanza per gli immigrati saranno ben piu’ di 200mila. Sara’ dura per alcuni giustificarsi per questa innovativa ‘pacchia’”.

Leggi anche:
Decretone taglia traguardo alla Camera, ora ultimo miglio. Le novità introdotte

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti