Sorteggi non facili per le azzurre a Wimbledon

Sorteggi non facili per le azzurre a Wimbledon
Camila Giorgi
28 giugno 2019

Sorteggi non facili per le azzurre a Wimbledon. Gli incroci del main-draw della terza prova stagionale dello Slam che si disputa da lunedì sull’erba dell’All England Lawn Tennis non è stato particolarmente favorevole alle azzurre: Camila Giorgi affronterà l’ucraina Yastrenska mentre Giulia Gatto-Monticone dovrà vedersela con Serena Williams. La Giorgi, rientrata ad Eastbourne dopo tre mesi di assenza per l’infortunio al polso, è chiamata a difendere i quarti raggiunti lo scorso anno quando fu fermata solo da Serena Williams.

La maceratese n.41 del mondo è stata sorteggiata al primo turno contro l’ucraina Dayana Yastremska, 19 anni da compiere il prossimo 11 luglio, numero 36 Wta, una delle sei giocatrici che in questa stagione hanno già vinto più di un titolo. La Giorgi si è aggiudicata in tre set l’unico precedente nel primo turno delle qualificazioni di Strasburgo (terra) nel 2017. Esordio complicatissimo per Giulia Gatto-Monticone alla sua prima presenza nel tabellone principale a Wimbledon. La 31enne torinese numero 162 del ranking mondiale, dopo aver centrato la sua prima qualificazione ad un main draw Slam a Parigi si è ripetuta anche sui prati londinesi di Roehampton: per lei esordio contro Serena Williams, numero 11 del ranking e del seeding, sette volte trionfatrice sui prati londinesi (2002, 2003, 2009, 2010, 2012, 2015, 2016) e finalista in altre tre occasioni (2004, 2008 e lo scorso anno).

Leggi anche:
Quartararo vola in pole, Marquez secondo
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti