Dl Fisco, oggi ok del Senato. No a rottamazione Imu-Tasi

Dl Fisco, oggi ok del Senato. No a rottamazione Imu-Tasi
28 novembre 2018

Oggi il Senato darà il via libera del Senato in prima lettura al decreto fiscale. I lavori dell’aula ieri sono stati rallentati da diverse sospensioni legate ai pareri della Commissione bilancio e si sono arrivati alle votazioni sugli emendamenti all’articolo 16 del provvedimento. La principale novità della giornata è lo stop deciso dal governo all’estensione a Imu, Tasi ed altri tributi locali della rottamazione ter. La norma, ha spiegato il sottosegretario all’economia, Massimo Bitonci, non ha avuto il parere favorevole della Ragioneria.

Leggi anche:
Lezzi lascia chat del M5s: stop distrazioni, voglio Movimento forte

E’ invece andata in porto l’estensione di tre mesi, fino a settembre 2019, della moratoria sulle sanzioni per le fatture elettroniche. Via libera anche alla possibilità che la Guardia di Finanza possa accedere, in coordinamento con l’Agenzia delle Entrate, ai dati dei conti correnti. Sempre ieri, approvato anche un emendamento del governo sui titoli di solidarietà. Quanto raccolto dalle banche con questi titoli, introdotti dalla riforma del terzo settore l’anno scorso, se non viene destinato etro un anno alle associazioni dovrà essere utilizzato per la sottoscrizione di titoli di Stato. Un emendamento della Commissione finanze, approvato in aula, prevede poi che per ritardi fino a 5 giorni nel pagamento delle rate della rottamazione ter non sono causa di esclusione dalla procedura.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti