Iraq, 100.000 cristiani sfollati avanzata jihadisti

7 agosto 2014

Sono 100.000 i cristiani sfollati in Iraq a causa dell’avanzata dei jihadisti dell’autoproclamato Califfato islamico nel nord del paese. Lo ha denunciato oggi il patriarca di Babilonia dei Caldei Louis Raphael I Sako. “Ci sono 100.000 cristiani sfollati che sono fuggiti senza portare via niente, solo con gli abiti che avevano indosso, alcuni di loro a piedi, per raggiungere il Kurdistan”, ha detto alla France presse. (fonte Afp)/TMNews

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Il cocktail Carl by Emanuele Balestra


Commenti