Nel 2016 referendum riforme, 2017 primarie Pd e 2018 urne

Nel 2016 referendum riforme, 2017 primarie Pd e 2018 urne
12 maggio 2015

“Entro luglio il Senato farà la terza lettura, se servirà a settembre la quarta alla Camera, poi subito una quinta e una sesta. Poi ci sarà il referendum nel 2016”. E’ la road map per le riforme stilata da Matteo Renzi, ospite di Repubblica Tv. Chiede il giornalista: “E poi si va a votare?”. Renzi: “Si va a votare nel 2018, anche perchè nel 2017 si fanno le primarie del Pd. La timeline è perfetta”. E al referendum sulle riforme, insiste Renzi, “da un lato ci sarà chi vuole modernizzare il Paese, dall’altro Berlusconi, la sinistra masochista, Grillo e Salvini. Già me li immagino i comitati del no…”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Usa 2020, Donald Trump ha votato in Florida


Commenti