Terze libere a Verstappen. Flavio Briatore: Hamilton in Ferrari? Scommetto su Leclerc

Terze libere a Verstappen. Flavio Briatore: Hamilton in Ferrari? Scommetto su Leclerc
Max Verstappen
30 novembre 2019

Max Verstappen ha ottenuto il miglior tempo (1’36″566) al termine della terza sessione di prove libere del Gp di Abu Dhabi, ultima gara della stagione 2019 di Formula 1. L’olandese della Red Bull ha preceduto le due Mercedes, con Lewis Hamilton staccato di 74 millesimi e Valtteri Bottas di 89. Quarto tempo per la Red Bull di Alexander Albon, a 361 millesimi. Quinta e sesta le Ferrari, con Sebastian Vettel davanti a Charles Leclerc e distacchi rispettivamente di 409 e 444 millesimi.

Intanto si apre il dibattito su un eventuale passaggio di Hamilton in Ferrari. “Sarebbe interessante vedere Hamilton sulla Ferrari ma nel 2021 Lewis avrà 36 anni ha già vinto 6 mondiali, ha già dato tanto. Secondo me la Ferrari ha già in casa il pilota che potrà riportare il titolo a Maranello, un giovane veloce e arrembante come Charles Leclerc”. Parla Vitantonio Liuzzi, ex pilota di Toro Rosso e Force India all’Adnkronos di un possibile arrivo di Lewis Hamilton alla Ferrari dal 2021. “Fermo restando che sarebbe interessante vedere Lewis al volante della Rossa, io credo che avere due galli come Hamilton e Leclerc nello stesso pollaio sarebbe controproducente e senza dubbio tra i due punterei su quello più giovane e affamato”, conclude l’ex pilota.

Sulla stessa scia Flavio Briatore. “Hamilton in Ferrari nel 2021? Stiamo parlando di un grandissimo pilota ma io aspetterei un po’ prima di provare a prenderlo, perché magari un pilota del valore di Hamilton ce l’hanno già in casa ed è Charles Leclerc”. “Avere due piloti di grande valore nella stessa scuderia può essere un rischio visto anche cosa è successo quest’anno tra Vettel e Leclerc – sottolinea l’ex team manager di Renault -. Se il prossimo anno Leclerc continuasse il processo di crescita iniziato quest’anno, io punterei sul monegasco. Non dimentichiamoci che Hamilton in questi anni vista la superiorità della Mercedes ha potuto guidare molto sciolto e non ha quasi mai fatto errori ma sotto pressione sbaglia pure lui”.

Leggi anche:
Champions, l'Atalanta riagguanta l'Ajax e fa 2-2
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti