Agricoltura, 15 mln di italiani acquistano dal produttore

6 aprile 2014

Sono quindici milioni gli italiani che hanno fatto acquisti diretti dagli agricoltori con un aumento del 25 per cento in un solo anno in netta controtendenza rispetto all’andamento negativo dei consumi ma ad aumentare in misura esponenziale e’ anche la presenza sugli scaffali dei supermercati dei prodotti al 100 per 100 italiani, dalla pasta al latte. Lo ha reso noto il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo, sottolineando che “in Italia si e’ sviluppata la piu’ vasta e capillare rete di vendita realizzata dagli agricoltori del mondo che puo’ contare su fattorie, botteghe e mercati che coinvolgono 28mila agricoltori con prodotti coltivati su circa 280mila ettari”.

Un successo, secondo la Coldiretti, “determinato dagli interessi convergenti di produttori e dei consumatori che possono acquistare prodotti con un ottimo rapporto prezzo qualita’ senza intermediazioni ma anche sostenere con il proprio atto di acquisto l’economia ed il lavoro del proprio territorio”. Un nuovo modello di consumo che “sta coinvolgendo direttamente la grande distribuzione dove la Coldiretti attraverso il marchio valoriale Fai ha realizzato il progetto per una filiera agricola tutta italiana per garantire in Italia e all’estero tutti quei prodotti provenienti al 100 per 100 dai campi e dagli allevamenti italiani che rispettano l’etica nei processi produttivi e assicurano, per contratto, una equa ripartizione del valore tra i vari attori della filiera”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti