Omicidio in spiaggia nel Vibonese, gip convalida fermo

Omicidio in spiaggia nel Vibonese, gip convalida fermo
Giuseppe Olivieri
23 agosto 2018

Il gip del Tribunale di Vibo Valentia, Alberto Filardo, ha convalidato il fermo di indiziato di delitto emesso dal pm Luca Ciro Lotoro nei confronti di Giuseppe Olivieri, il 36enne che ha confessato di aver ucciso in spiaggia a Nicotera in pieno giorno il 12 agosto scorso Francesco Timpano, 45 anni, di Limbadi.

Leggi anche:
Allarme valanghe, tre morti e un ferito sulle Alpi

Contestualmente, il gip ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per Olivieri con le accuse di omicidio volontario e premeditato e detenzione e porto illegale di arma da fuoco. Per il giudice sussistono esigenze cautelari tali da ritenere adeguata la custodia cautelare in carcere in quanto l’indagato se lasciato in liberta’ o ai domiciliari potrebbe reiterare i delitti nei confronti di altre vittime designate. Le indagini continuano per cercare di individuare eventuali complici che hanno aiutato Olivieri a darsi alla fuga sino a lunedi’ scorso quando si e’ consegnato ai carabinieri di Nicotera.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti