Siria, ricomincia l’evacuazione dopo la strage di profughi

18 aprile 2017

In Siria è ricominciato l’esodo di civili e combattenti dalle zone nelle mani del regime, dopo la strage di profughi alla vigilia di Pasqua quando un’autobomba è esplosa fra gli autobus pieni di sfollati uccidendo 126 persone fra cui 68 bambini.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Fase 2, dal 3 giugno frontiere aperte per cittadini Schengen e Gran Bretagna


Commenti