Trivelle, Musumeci: Crocetta dica no a Renzi”

Trivelle, Musumeci: Crocetta dica no a Renzi”
15 ottobre 2014

“Il governo Renzi non puo’ continuare a fare l’amico dei petrolieri a danno dei siciliani. Abbiamo chiesto la convocazione urgente dell’Assemblea regionale perche’ prenda atto della incostituzionalita’ di alcuni articoli del decreto ‘Sblocca Italia’ che di fatto lasciano via libera agli sfruttamenti petroliferi in Sicilia e lungo le sue coste, mortificando lo Statuto ed estromettendo la Regione e gli enti locali dalla partecipazione ad ogni procedimento decisionale”. Lo ha dichiarato Nello Musumeci, deputato dell’opposizione all’Ars. “Da oltre mezzo secolo l’Isola paga le scelte scellerate di un modello di sviluppo sbagliato – prosegue -, che ha lasciato inquinamento, morti per cancro e operai disoccupati, mentre gli automobilisti siciliani sono costretti a pagare la benzina ad un costo superiore a quello praticato in Valle d’Aosta e Friuli Venezia Giulia: dopo il danno, insomma, anche la beffa! Prima di andare a casa, il governo Crocetta provi almeno un sussulto d’orgoglio: impugni per incostituzionalita’ presso la Corte Costituzionale gli articoli del decreto-legge n.133 e chieda a tutti i parlamentari nazionali eletti in Sicilia di impegnarsi affinche’ non si proceda alla conversione in legge delle norme contestate” conclude Musumeci.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Schiaffo di Renzi a Conte: meglio lockdown totale che questo Dpcm


Commenti