“Cosa sarà” chiude la Festa del cinema di Roma e arriva in sala

25 ottobre 2020

Arriva nei cinema “Cosa sarà”, il film di Francesco Bruni presentato come evento di chiusura alla Festa del cinema di Roma. Il regista di “Scialla” e “Tutto quello che vuoi” porta sullo schermo una storia molto personale: la scoperta della malattia, le cure, il coinvolgimento di tutti i familiari in una vicenda complessa e dolorosa, raccontati con note drammatiche ma anche con accenti di commedia.

Il protagonista, Bruno, interpretato da Kim Rossi Stuart, è un regista separato con due figli. Quando scopre di avere una forma di leucemia si affida a un’ematologa che lo guida nel percorso a ostacoli verso la guarigione, mentre lui e la sua famiglia intraprenderanno un inatteso percorso di rinascita. Le donne, come abbiamo visto spesso nei film di Bruni, risultano più forti, solide e tenaci, ma, come ha spiegato il regista, in “Cosa sarà” gli uomini rivendicano la loro debolezza, mentre stanno imparando ad accettarla.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Scienziato nucleare ucciso, Iran vede la mano di Israele


Commenti