Il debutto di Overwatch, lo sparatutto in soggettiva di Blizzard

Il debutto di Overwatch, lo sparatutto in soggettiva di Blizzard
1 giugno 2016

Dopo aver conquistato quasi 10 milioni di giocatori in 5 giorni con la versione beta, il videogame Overwatch è sbarcato ufficialmente sulle consolle di tutto il mondo. L’ultima creazione di Blizzard Entertainment è uno sparatutto in soggettiva, che si gioca solo online, e permette di scegliere fra 21 personaggi che si sfidano in squadre di 6 contro 6, in mappe e ambientazioni diverse con svariate modalità di gioco fra cui scegliere. Fra quelli che l’hanno provato in anteprima, il campione di basket Danilo Gallinari che ha partecipato a una sfida in diretta. “La grafica è incredibile, sembra di essere dentro la scena, è molto difficile, ci deve esser veramente una collaborazione di squadra e scegliere i personaggi secondo le proprie caratteristiche personali, quindi è tosto”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Il brano "Sally" in versione jazz è da brividi


Commenti