Gianna Nannini prepara il tour, la rockstar nei principali palasport

Gianna Nannini prepara il tour, la rockstar nei principali palasport
Gianna Nannini
30 novembre 2019

Gianna Nannini da novembre 2020 si esibirà in tutta la penisola con un tour nei principali palasport! Dopo l’annuncio di un tour europeo, a partire da maggio 2020, e del suo concerto allo Stadio Artemio Franchi di Firenze che si terrà il 30 maggio 2020, ecco un’altra notizia che rende felici i fan della cantante senese. La rocker italiana per antonomasia porterà sul palco il suo nuovo album di inediti ‘La differenzza’ (Charing Cross Records Limited / Sony Music) e i grandi successi che hanno segnato la sua lunga carriera. Di seguito le date del tour nei palasport: il 18 novembre al Pala Florio di Bari, il 19 novembre al Pala Partenope di Napoli; il 21 novembre al Pala Catania di Catania, il 25 novembre al Pala Verde di Treviso, il 28 novembre al Pala Alpitour di Torino, l’1 dicembre al Mediolanum Forum di Assago, Milano, e il 3 dicembre al Palazzo dello Sport di Roma. Le prevendite saranno disponibili da oggi, sabato 30 novembre, alle 16 in esclusiva per il fan club (fino a lunedì alle 10), da lunedì 2 dicembre su Ticketone.it (dalle 11) e da lunedì 9 dicembre nei punti vendita abituali (dalle 11).

Il nuovo album di Gianna Nannini, ‘La differenza’ è disponibile nei negozi tradizionali e sulle piattaforme digitali, in versione fisica (cd e vinile) e in digitale: https://SMI.lnk.to/La_Differenza. L’album è uscito il 15 novembre scorso, proprio nei giorni del trentesimo anniversario della caduta del Muro di Berlino, alla quale Gianna Nannini era presente nel 1989: “Dopo la caduta di quel muro, purtroppo ne sono nati molti altri, mentali, e con queste canzoni vorrei abbatterli. Ognuno ha la sua differenza, questo è il bello”, ha affermato l’artista, fresca vincitrice del Premio Tenco 2019, che ha sempre cantato di libertà e uguaglianza. In un periodo storico in cui spesso la realizzazione dei dischi è affidata prevalentemente al digitale, Gianna Nannini ha scelto di realizzare ‘La differenza’ a Nashville, Tennessee, nel regno dell’analogico, sede di grandi produzioni artistiche blues-rock. È ripartita dalle origini folk, blues e rock alla ricerca di ciò che fa la differenza, senza prestare il fianco a nessuna moda ma riaprendo quel capitolo rimasto in sospeso con l’album ‘California’. Il risultato sono 10 tracce registrate in presa diretta, “che bruciano di un fuoco puro e antico ma suonate in epoca digitale”, come lei stessa le ha definite.

Leggi anche:
Forbes incorona Taylor Swift, è la cantante più ricca del 2019
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti