Juventus-Atalanta 1-1, al gol di Chiesa risponde Freuler

Juventus-Atalanta 1-1, al gol di Chiesa risponde Freuler
17 dicembre 2020

Finisce 1-1 all`Allianz Stadium tra Juventus e Atalanta. Splendida partita, coi due portieri migliori in campo. Straordinario soprattutto Gollini, che nella ripresa in 2` ha parato un rigore a Ronaldo (peggiore in campo) e si è superato su un destro di Morata. Dopo una clamorosa occasione fallita da Ronaldo e Morata, la Juve passa al 32` con un gran destro di Chiesa. Nella ripresa il pari di Freuler, poi Szczesny e soprattutto Gollini diventano protagonisti e finisce in parità. Una gara bellissima, intensa, e giusto il pareggio tra due grandi squadre che hanno giocato uno splendido calcio e cercato i tre punti fino all’ultimo secondo.

Szczesny sicuro sul mancino di Pessina (4’), poi inizia lo ‘spreco’ dei bianconeri che si mangiano due gol. Al 5’ Ronaldo (disturbato da Palomino) calcia alto da posizione molto invitante. Al 12’, dopo una decisiva opposizione di Dijmsiti su CR7 (pronto a colpire), il pallone finisce a Morata che, spalle alla porta (spalancata), di tacco manda clamorosamente a lato. Errore grave dello spagnolo, solissimo, che avrebbe avuto il tempo di girarsi e segnare senza problemi. Non sbaglia invece Chiesa al 29′: imparabile destro a mezza altezza dal limite e Juve in vantaggio. Poi reazione orobica: Szczesny strepitoso di piede su Zapata (32’) e attento sulla punizione di Malinovskyi, respinta coi pugni (41’).

Leggi anche:
Italia-Usa 2-1, nel doppio battuti Fognini-Musetti

Bel primo tempo. Raffica di emozioni nella ripresa. Grandissimo al 49’ anche l’intervento di Gollini, che nega il raddoppio a Morata… di faccia (portiere nerazzurro dolorante a terra per qualche istante). Al 57’ fiammata Atalanta e pareggio di Freuler, che fa centro con un super tiro sotto la traversa. Un fallo (molto contestato) di Hateboer su Chiesa, quattro minuti dopo porta la Juve sul dischetto: l’incaricato è Ronaldo, che però conclude male e si fa bloccare il rigore da Gollini (61’). Numero uno ospite ancora protagonista al 63’: autentico miracolo sulla stoccata a botta sicura di Morata. Non è da meno Szczesny, che vola sulla capocciata di Romero e si ripete sulla conclusione improvvisa del Papu Gomez. Sipario su un match di alto profilo.

Risultati (dodicesima giornata): Udinese-Crotone 0-0, Benevento-Lazio 1-1; Juventus-Atalanta 1-1; ore 20.45 Fiorentina-Sassuolo, Genoa-Milan, Verona-Sampdoria, Inter-Napoli, Parma-Cagliari, Spezia-Bologna; giovedì ore 20.45 Roma-Torino

Classifica: Milan 27, Inter, Juventus 24, Napoli 23, Sassuolo 22, Roma 21, Verona 19, Lazio, Atalanta 18, Udinese 14, Cagliari, Bologna, Benevento 12, Sampdoria, Parma 11, Spezia 10, Fiorentina 9, Torino, Genoa, Crotone 6

Prossimo turno (tredicesima giornata): sabato 19/12 ore 15 Fiorentina-Verona, ore 18 Sampdoria-Crotone, ore 20.45 Parma-Juventus; domenica 20/12 ore 12.30 Torino-Bologna, ore 15 Benevento-Genoa, Cagliari-Udinese, Inter-Spezia, Sassuolo-Milan, ore 18 Atalanta-Roma, ore 20.45 Lazio-Napoli.

Leggi anche:
Morto Stephen Sondheim, leggenda dei musical di Broadway
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti