Juventus-Torino, Longo: “Contro la Juve con testa e cuore”

Juventus-Torino, Longo: “Contro la Juve con testa e cuore”
Moreno Longo
4 luglio 2020

“Il derby è una partita di cartello: siamo molto concentrati, è molto importante ed è sentitissima da noi e dai nostri tifosi”. L’allenatore del Torino, Moreno Longo, ha parlato in conferenza stampa del prossimo impegno dei suoi, non una gara qualunque: il derby con la Juventus. I granata sono reduci da due sonfitte consecutive: “L’atteggiamento migliore è quello di essere squadra, di essere uniti e di lavorare da squadra – la ricetta di Longo -. Dovremo sacrificarci l’uno per l’altro. Quando affronti squadre di questo tipo devi soffrire e saper rispondere colpo su colpo. Dovremo essere bravi a interpretare la sfida nel migliore dei modi. I giocatori diffidati – cinque – non ci condizionano. La partita del presente è sempre la più importante e quindi siamo concentrati solo su questa. Non facciamo nessun tipo di calcolo, affronteremo questa gara al massimo e con la miglior formazione possibile. Si dovra’ giocare con cuore e testa. Si tratta di una partita che si gioca sul filo del rasoio a livello emozionale. Non dovra’ mai prevalere il fattore emozionale perché altrimenti si rischia di quello che si vuole fare”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Roberto Donadoni esonerato dallo Shenzhen, risolto il contratto


Commenti