Lamorgese positiva al Covid, sospeso Consiglio dei ministri. Tampone per tutti

7 dicembre 2020

Il Covid ha fatto capolino anche in Consiglio dei Ministri. La ministra dell’Interno Luciana Lamorgese è infatti risultata positiva al coronavirus. Per questo è stata sospesa la riunione del Consiglio dei Ministri impegnato nell’esame del Recovery Plan italiano predisposto dal presidente del Consiglio. La ministra ha appreso il risultato del tampone effettuato in mattinata al Viminale durante la riunione del Governo e si è subito allontanata. Fonti di governo presenti alla riunione, raccontano all’Adnkronos che la responsabile del Viminale avrebbe appreso di essere positiva da un articolo pubblicato in rete.

Lamorgese si era sottoposta a tampone questa mattina presso gli uffici del ministero dell’Interno. A Palazzo Chigi, dove a Cdm in corso è piombata la notizia della ministra dell’Interno Luciana Lamorgese positiva al Covid, precisano che tutti i ministri nel corso della riunione indossavano la mascherina e rispettavano le distanze di sicurezza. Il premier Giuseppe Conte e tutti i ministri presenti fisicamente a Palazzo Chigi per il Cdm verranno sottoposti a tampone nelle prossime ore. In isolamento andranno i ministri Luigi Di Maio e Alfonso Bonafede, perché sedevano accanto a Lamorgese.

PALAZZO CHIGI

“Si precisa che il Consiglio dei ministri si svolge con tutte le precauzioni necessarie. In particolare, tutti i Ministri indossano le mascherine per l`intera durata delle riunioni e mantengono le distanze interpersonali previste. Inoltre, è assicurata costantemente la piena aerazione della sala del Consiglio che, già in questi minuti, viene sanificata dal personale addetto”. Lo afferma la Presidenza del Consiglio in una nota in cui ufficializza che “il Ministro dell`interno, Luciana Lamorgese, ha effettuato questa mattina un tampone di routine e questo pomeriggio, nel corso del Consiglio dei ministri, è venuta a conoscenza del risultato positivo” e “appresa tale informazione, il Ministro Lamorgese ha lasciato la riunione del Consiglio dei ministri, che è stato per questa ragione immediatamente sospeso e di seguito concluso”. “In ogni caso, in via cautelativa – prosegue Palazzo Chigi- i Ministri Luigi Di Maio e Alfonso Bonafede, che in Consiglio siedono rispettivamente alla sinistra e alla destra del Ministro Lamorgese, hanno già comunicato l`intenzione di sottoporsi volontariamente alla misura dell’isolamento fiduciario”. “Si aggiunge, infine – conclude la Presidenza del Consiglio- che tutti i Ministri si sottopongono regolarmente a controlli sanitari per la prevenzione del contagio da COVID-19”.

Leggi anche:
In Eurasia si decoravano gioielli 41.500 anni fa
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti