Robbie Williams diventa Boris Johnson per “Can’t Stop Christmas”

Robbie Williams diventa Boris Johnson per “Can’t Stop Christmas”
14 dicembre 2020

Una scena tipicamente natalizia: inizia con Robbie Williams nel suo salotto addobbato per le feste davanti al caminetto il video del suo nuovo singolo “Can’t Stop Christmas” contenuto nella versione deluxe dell’album “The Christmas Present” già disponibile in digitale. Nell’ironico video, diretto da Dan Massie, si parla del Natale diverso con il covid, delle riunioni via facetime e zoom, del disinfettante per le mani come regalo perfetto e di Babbo Natale a due metri di distanza, per il distanziamento sociale.

Un brano che vuole dare speranza e allegria, soprattutto quando Robbie Williams accende la tv e si trasforma nel primo ministro britannico Boris johnson nel pieno di un briefing a Downing Street con i suoi consulenti scientifici. Finiscono tutti a ballare e a cantare il ritornello e alla fine lo raggiunge anche Theresa May. “The Christmas Present”, il suo primo disco natalizio, è un doppio album caratterizzato da un mix tra canzoni originali e speciali cover natalizie in duetto con guest star: Rod Stewart, Bryan Adams, Jamie Cullum, e Tyson Fury. L album, il 13esimo in studio dell artista, lo scorso dicembre ha debuttato al #1 della classifica nel Regno Unito, e questo gli ha permesso di eguagliare il record di Elvis Presley come artista solista con il maggior numero di album alla #1.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Francia, il Senato approva l'estensione del pass con modifiche

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti