Ubi, salgono al 71,9% le adesioni all’Opas di Intesa Sanpaolo

Ubi, salgono al 71,9% le adesioni all’Opas di Intesa Sanpaolo
29 luglio 2020

Sono salite al 71,9% del capitale di Ubi Banca le adesioni all’offerta pubblica di acquisto e scambio lanciata da Intesa Sanpaolo sull’istituto guidato da Victor Massiah. Lo comunica Borsa Italiana dettagliando che nella giornata di ieri le azioni ordinarie apportate all’offerta sono state 325.203.052, per un totale di 822.627.479 azioni apportate complessivamente dal 6 luglio 2020, data di inizio dell’Ops che si concluderà il 30 luglio 2020, come da proroga.

Borsa italiana ricorda che le azioni Ubi Banca acquistate sul mercato nei giorni 29 e 30 luglio 2020 non potranno essere apportate in adesione all’offerta. L’operazione lanciata da Intesa Sanpaolo può dirsi comunque già pienamente riuscita, dato che è stato centrato l’obiettivo di raggiungere il 66,67% in modo da assicurarsi il controllo delle assemblee straordinarie di Ubi, per procedere senza ostacoli alla fusione e alla vendita a Bper di oltre 500 sportelli.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti