Veicolo Cygnus in viaggio verso stazione internazionale

Veicolo Cygnus in viaggio verso stazione internazionale
16 febbraio 2020

Il veicolo spaziale Cygnus, destinato al trasporto cargo per la Stazione spaziale internazionale (Iss), “è stato lanciato con successo a bordo del vettore Antares dalla base di Wallops, in Virginia”. Lo comunica Thales Alenia Space, la joint venture tra Thales (67%) e Leonardo (33%), sottolineando che si tratta della 13esima missione operativa per il veicolo spaziale. Cygnus è composto da due sezioni principali: il modulo di servizio di Northrop Grumman Innovation Systems (in precedenza Orbital Atk) e il modulo di carico pressurizzato (Pressurized cargo module, Pcm), sviluppato e costruito da Thales Alenia Space”.

Il veicolo “è stato progettato per trasportare il carico prezioso che permette il lavoro e la vita sulla Iss, tra cui cibo, ossigeno, acqua, esperimenti scientifici, rifornimenti per l’equipaggio e pezzi di ricambio ed è elemento fondamentale per gli astronauti a bordo della stazione spaziale internazionale dal 2013. Dalla fine del 2015 la configurazione si è evoluta con un design più avanzato capace di supportare un maggior peso e volume del carico utile: fino a 3.750 chili a partire dal Pcm12”.

A bordo di Cygnus “c’è il Mobile SpaceLab, una struttura per la coltura di tessuti e cellule, Plant Habitat-02, che coltiverà i ravanelli all’interno dell’Advanced Plant Habitat come esempio di pianta nutriente e commestibile. Il carico contiene anche lo Spacecraft Fire Experiment-IV (Saffire-IV), che userà il modulo di rifornimento Cygnus, una volta che quest’ultimo avrà lasciato la stazione spaziale, per testare l’infiammabilità di diversi materiali in differenti condizioni ambientali. Questo esperimento è fondamentale per lo sviluppo di materiali resistenti e misure per la prevenzione degli incendi”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti