Venezuela, attentato con un drone contro Maduro. Il ministro: “Presidente illeso”

Venezuela, attentato con un drone contro Maduro. Il ministro: “Presidente illeso”
5 agosto 2018

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro e’ scampato a un attentato compiuto con un drone esplosivo durante una parata militare a Caracas. Il presidente stava tenendo il suo discorso quando a poca distanza dalla sua tribuna si e’ sentita una violenta detonazione. Le immagini in diretta hanno mostrato l’espressione spaventata di Maduro e la fuga precipitosa di centinaia di persone.

Il ministro per la Comunicazione Jorge Rodriguez ha confermato in tv che si e’ trattato di un attentato contro il presidente che ne e’ uscito indenne. “Hanno fallito” ha aggiunto, riferendosi a chi ha organizzato l’attacco compiuto nel momento clou delle celebrazioni per l’81esimo anniversario della Guardia Nazionale Bolivariana. “Nel momento in cui una sfilata militare stava concludendosi sull’Avenida Bolivar di Caracas – ha detto ancora Dominguez – esattamente alle 17.41 si sono udite alcune esplosioni che si e’ potuto verificare riguardavano artefatti volanti di tipo drone che contenevano cariche esplosive e che sono esplosi vicino al palco presidenziale ed in alcune zone residenziali”.

Leggi anche:
Clima di guerra in Usa, migliaia in piazza: "Non è abbastanza". Il caso Breonna Taylor rilancia le proteste

Posso dire ufficialmente, ha aggiunto, che “si tratta di un attentato contro la figura del presidente Maduro che e’ rimasto completamente illeso ed e’ riunito per esaminare con i suoi collaboratori, i ministri e i vertici militari, l’accaduto”. Purtroppo, ha proseguito, “le esplosioni hanno causato ferite a sette membri della Guardia nazionale bolivariana che sono stati ricoverati in ospedale”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti