Biden attacca Trump: morti, disoccupati e presidente gioca a golf

Biden attacca Trump: morti, disoccupati e presidente gioca a golf
Donald Trump e Joe Biden
26 maggio 2020

“L’America conta 100 mila morti e milioni di disoccupati e il presidente che fa? Gioca a golf”. L’ex vicepresidente Usa e candidato dem Joe Biden torna in campo e dopo un lungo isolamento ha fatto la sua prima apparizione pubblica con mascherina e occhiali scuri, in Delaware dopo essersi messo in quarantena a causa della pandemia di coronavirus 10 settimane fa. Come senatore di lunga data ed ex vicepresidente, Biden, 77 anni sta cercando di posizionarsi come qualcuno con l’esperienza e l’empatia per condurre gli Usa fuori dalla crisi.

Ma da quando ha annullato bruscamente una manifestazione del 10 marzo a Cleveland all’inizio della pandemia di coronavirus, il più gettonato candidato dem alla presidenza ha condotto gran parte della sua campagna dalla sua magione di Wilmington. Biden si è adattato all’era del coronavirus costruendo uno studio televisivo nella sua casa, che ha usato per apparire in programmi di notizie, spettacoli a tarda notte ed eventi di campagne virtuali. Alcuni di questi sforzi sono stati guastati da problemi tecnici e altri da momenti imbarazzanti. Mentre i suoi spin doctor sono preoccupati che Biden stia cedendo troppo terreno a Trump restando a casa.

Lo stesso presidente ha preso in giro Biden per aver fatto una campagna dal suo seminterrato e anche per aver parlato da sotto la mascherina. Ma Biden deve fare i conti non solo con Trump: i gruppi liberali come Revolving Door Project e Demand Progress stanno facendo pressini molto forti su di lui, per scegliere prima delle elezioni del 3 novembre nomi di persone che ritengono accettabili per i posti chiave dell’economia, in caso Biden sconfigga il presidente repubblicano, impegnato a giocare a golf ma anche a rilanciare un’economia in caduta libera.

Leggi anche:
Roma, da due diligence Raggi via libera a Stadio Tor di Valle
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti