Cardio dance, 30 minuti al giorno per dimagrire

Cardio dance, 30 minuti al giorno per dimagrire
15 febbraio 2020

A chi non piacerebbe perdere peso. Ma com’è noto, forse è uno dei compiti più difficili e richiede un monitoraggio costante. Anche se riesci a raggiungere questa impresa una volta, devi continuare a esercitare e mangiare correttamente per mantenerla. Spesso, a riguardo, le informazioni sono sbagliate e a volte producono rischi per la salute. Ecco perché un medico è sempre indispensabile consultarlo. Tuttavia, questa semplice guida alla perdita di peso, dall’allenamento alla dieta, di certo contribuirà a iniziare un percorso.

Esercizi cardio per la perdita di peso
Gli esercizi cardiovascolari non solo aiutano a perdere peso, ma mantengono anche il cuore sano. Fare regolarmente esercizi cardio può aiutarti a perdere chili bruciando calorie consumate. Quanto bruci dipende dal metabolismo del tuo corpo che tende a diminuire con l’avanzare dell’età. Solo 30 minuti di allenamento cardio ogni giorno sono sufficienti per mantenerti in forma. Ma se il tuo obiettivo è quello di perdere peso, puoi fare un mix di allenamento cardio e pesi. Ecco alcuni esercizi tra cui scegliere.

Camminata svelta: un esercizio consigliato dal medico, fare passeggiate veloci ogni mattina è un modo provato e testato per tenersi in forma. Con il tempo, vedrai anche i risultati di perdita di peso grazie alle calorie bruciate durante questa attività. Assicurati di indossare scarpe adeguate quando cammini e di avere un intervallo di 30 minuti tra la tua passeggiata e i tuoi pasti. Camminare a stomaco pieno non è raccomandato.

Leggi anche:
Coronavirus, perché l'effetto Hong Kong è dietro l'angolo

Nuoto: tonifica l’intero corpo, il che significa che si perderà il peso complessivo, e non solo da una parte specifica del corpo. Tuttavia, solo il nuoto non è sufficiente per raggiungere il tuo obiettivo, quindi continua a leggere per altri esercizi per aiutarti a perdere peso in modo efficace.

Corsa: se ti piace sprint o preferisci le maratone, sono esempi perfetti di un buon allenamento cardio. Tuttavia, assicurati di avere l’approvazione del tuo medico se hai qualche condizione medica prima di iniziare a correre. Con il tempo, avrai più resistenza e vedrai risultati migliori di questo esercizio.

Ciclismo: un modo ecologico per bruciare calorie. Il ciclismo è un buon esercizio cardio che ti darà anche gambe perfettamente toniche. Se non si ha una pista ciclabile nelle vicinanze, si può anche guardare al ciclismo indoor, che è comune nella maggior parte delle palestre in questi giorni. È possibile aumentare lentamente la distanza e il passo per vedere risultati di perdita di peso più rapidi.

Esercizi di allenamento con i pesi per la perdita di peso
Mentre cardio è essenziale, molti ignorano l’importanza dell’allenamento con i pesi quando si tratta di perdita di peso. L’allenamento con i pesi lavora sulla costruzione dei muscoli e tu continui a bruciare calorie anche ore dopo l’allenamento. L’aggiunta di massa muscolare al telaio ti rende più forte e più in forma e più snella. Molte donne pensano che fare pesi li renderà voluminosi, ma le donne non possono sembrare muscolose come gli uomini a causa dei loro ormoni. Quindi, non ignorare l’allenamento con i pesi quando si cerca di perdere peso. Ecco alcuni esercizi che puoi provare.

Leggi anche:
Coronavirus, 60% pazienti gravi guariscono con casco C-pap

Esercizi a corpo libero: se non vuoi prendere i manubri, puoi usare il tuo corpo per aiutarti a costruire muscoli. Esercizi come plance, scricchiolii, flessioni, pull-up, squat, affondi, burpees ecc. Sono tutti esercizi di peso corporeo che puoi fare anche a casa. Il numero di ripetizioni e insiemi che fai determinerà i risultati. Inizia lentamente con un set di due con 10 ripetizioni ciascuna e aumenta lentamente il numero. Assicurati che il tuo modulo sia corretto in quanto una postura errata può causare più danni che benefici per il tuo corpo.

Riccioli bicipiti: questo esercizio fa bene a tonificare le braccia. Se tendi a pesare su quest’area, ecco cosa devi fare. Puoi iniziare con manubri da 2 kg. Tenerne uno in ogni mano e stare con i piedi alla larghezza delle spalle. La parte superiore delle braccia dovrebbe toccare il lato del petto e i palmi delle mani dovrebbero essere rivolti in avanti. Tenendo fermo il braccio, piegate il resto del braccio piegando il gomito. Quindi riportalo nella posizione iniziale. Aumentare il peso quando questo diventa troppo comodo per te in aggiunta ai rappresentanti.

 

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti