Covid-19, Russia primo Paese al mondo a registrare il vaccino

Covid-19, Russia primo Paese al mondo a registrare il vaccino
Vladimir Putin
11 agosto 2020

La Russia è il primo Paese al mondo ad aver registrato il vaccino contro il coronavirus. Lo ha annunciato il presidente russo Vladimir Putin, scrive Sputnik. “Per la prima volta al mondo, stamattina è stato registrato un vaccino contro il nuovo coronavirus”, ha detto il presidente in un incontro con il governo aggiungendo che sua figlia è stata vaccinata. Il ministro della Salute Mikhail Murashko ha confermato che il vaccinco del Russian Microbiology Research Center Gamaleya è stato registrato.

Putin ha aggiunto di auspicare “che potremo avviare la produzione di massa di questo medicinale nel prossimo futuro, è molto importante”. Secondo il ministro Murashko, il vaccino si è rivelato sicuro ed efficace. “Una delle mie figlie è stata vaccinata – ha poi detto il presidente – Ha preso parte alla sperimentazione. Dopo essere stata vaccinata ha avuto 38 di febbre, il giorno dopo leggermente più di 37, questo è tutto”. La somministrazione in due dosi aiuta a formare un’immunità dal Covid-19 fino a due anni, secondo l’ufficio stampa del ministero della Salute. Il vaccino Gam-COVID-Vac è basato sull’adenovirus, è stato testato sugli animali e poi su due gruppi di volontari. Lo stabilimento della Binnopharm nella città di Zelenograd potrà produrre 1,5 milioni di dosi di vaccino all’anno.

L’Organizzazione mondiale della Salute e le autorità russe intanto stanno discutendo del processo di pre-certificazione del vaccino contro il coronavirus, registrato oggi da Mosca, con il primato mondiale. “Siamo in stretto contatto con le autorità sanitarie russe e sono in corso trattative rispetto a un possile pre-certificazione del vaccino che includa una rigorosa revisione e il rispetto di tutte le richieste di sicurezza e i dati di efficacia”, ha detto il portavoce dell’Oms Tarik Jasarevic. Frattanto, l’ultimo bilancio sull’emergenza coronavirus parla di altri 4.945 casi di contagio e 130 morti in Russia nelle ultime 24 ore. Il totale dall’inizio della pandemia è pari a 897.599 infezioni e 15.131 decessi. A Mosca sono stati registrati 694 casi di Covid-19, il dato più alto di tutto il Paese. I guariti sono 703.175.

Leggi anche:
Morta a 96 anni Rossana Rossanda, fondò il Manifesto
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti