Crocetta: “Lobby società marittime hanno monopolio e sono appoggiate all’Ars”

Crocetta: “Lobby società marittime hanno monopolio e sono appoggiate all’Ars”
10 maggio 2015

I trasporti marittimi ritornano con prepotenza nell’agenda politica del governatore della Sicilia. E così risolta la vertenza tra la Regione e Ustica Lines, che produrrà il ripristino dei trasporti per le isole minori, Rosario Crocetta rilancia. “Ci sono lobby di società marittime che detengono in Sicilia il monopolio e tariffe fuori mercato, impedendo il cambiamento e purtroppo contano su un sostegno esteso anche all’Ars”. E ricorda: “Ho proposto una norma in finanziaria per collegare Linosa a Lampedusa con gli idrovolanti ampliando cosi l’offerta di trasporto a favore degli abitanti. Bene, per tre volte la norma è stata stralciata, questo perché le lobbies delle compagnie sono ben appoggiate all’Ars. Noleggiare un idrovolante costa 8 mila euro – conclude – noleggiare un aliscafo costa 30 mila euro. Tutto questo deve finire”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Toscana 2020, Giani serra le file e chiama a unità Pd e Iv


Commenti