Da Dylan alla Pavone, gli artisti che piacciono ai Papi

14 febbraio 2014

Da Bob Dylan a Rita Pavone, e’ lunghissima la lista di artisti che hanno cantato o sono stati ricevuti in udienza dai Pontefici. Restera’ nella storia l’incontro dell’artista americano con Giovanni Paolo II. Era il 27 settembre 1997 e quella sera, a Bologna, salirono sul palco anche Lucio Dalla e Gianni Morandi, Michel Petrucciani Celentano e Bocelli. Il celebre tenore, insieme alla sua famiglia, e’ stato ricevuto anche da papa Francesco lo scorso 28 giugno. La passione per il mondo dello spettacolo e’ stata espressa anche dal Papa emerito Joseph Ratzinger quando raduno’ nell’Aula Paolo VI piu’ di duecento personalita’ del mondo dello spettacolo. Tra loro, per citarne alcuni, Claudio Baglioni, Andrea Bocelli, Riccardo Cocciante, i Pooh, Antonello Venditti ed Ennio Morricone. Artisti italiani ma anche stranieri, l’israeliana Noa si e’ esibita in Vaticano per papa Wojtyla: “Quel concerto in Vaticano di fronte a lui – disse la cantante – ha cambiato la mia carriera e la mia vita: niente e’ stato piu’ lo stesso dopo quella performance”. Piu’ vicino nel tempo ma altrettanto significativo l’incontro tra la rocker americana Patti Smith e papa Francesco avvenuto lo scorso 10 aprile durante l’Udienza generale in piazza San Pietro. La cantante disse di aver trovato il Pontefice “molto interessante” e che “le piaceva molto”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Papa Bergoglio verso Cipro, primo viaggio con aereo ITA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti